www.viaggioaustria.com
Viaggio in Austria - le città e regioni più belle

I caffé di Vienna

I caffè di Vienna (Kaffeehäuser) costituiscono una vera e propria
istituzione culturale della capitale austriaca. E sono anche bellissimi!
Vienna, Kaffeehaus
Gli interni del Caffè Central
foto: Guglielmo Romano

Che cos'è una "Kaffeehaus" di Vienna?

Il caratteristico caffè viennese è molto più di un locale per prendere un caffè. È un punto di incontro, dove si va per leggere il giornale, giocare a carte o a biliardo. La sua atmosfera intima e confortevole ne fa un luogo sociale, una specie di salotto pubblico dove si sta comodi quasi come nel soggiorno di casa propria. Tutti i caffè offrono, oltre a una vasta scelta di caffè diversi, anche pasticceria.

Nel bar italiano si prende il caffè in piedi e in fretta. Nel caffè viennese invece ci si siede, ci si riposa, si chiacchiera, si legge, si perde tempo. Tutto secondo il modo di dire austriaco: "Gott gab uns die Zeit, von der Eile hat er nicht gesprochen" ("Dio ci diede il tempo, ma della fretta non ha parlato"). Il caffè è un'istituzione nella vita sociale di Vienna che rispecchia un lato del carattere dei viennesi.

Una tazza di caffè, un giornale e un bicchiere d'acqua:
gli ingredienti indispensabili del "saper vivere" alla viennese
foto: Wikipedia

Sulle origini del caffè viennese:

Sulle sue origini ci sono differenti versioni. Secondo la versione più probabile il primo caffè viennese fu aperto nel 1685 quando l'armeno Johannes Diobato, residente a Vienna, ottenne dall'imperatore Leopoldo I la licenza di aprire un locale per il caffè turco. La leggenda popolare lo fa invece risalire all'assedio dei Turchi nel 1683. Questi avrebbero dimenticato, durante la loro frettolosa ritirata, 500 sacchi di caffè che i viennesi all'inizio credevano fosse cibo per i cammelli. Con questi 500 sacchi il polacco Joseph Kolschitzky aprì, sulla strada del Danubio, un locale per la degustazione del caffè turco diventato poi famoso con il nome di "Zur blauen Flasche" (Alla bottiglia blu).

L'arredamento dei caffè era originariamente molto semplice. Durante il periodo Biedermeier la sobrietà lasciò il posto allo sfarzo di ricchi allestimenti. In questo periodo furono introdotti anche vari giochi di società come le carte, il biliardo e gli scacchi e una ricca scelta di quotidiani e riviste. Soprattutto a partire dalla seconda metà del '800 letterati ed artisti divennero assidui frequentatori di questi locali. Il caffè viennese conobbe il suo periodo di massimo splendore negli anni precedenti la Prima Guerra Mondiale.

"Im Café Griensteidl"
Quadro di Reinhold Völkel (1896)

I vari tipi del caffè viennese:

Ci vorrebbe un vocabolario a parte per descrivere tutte le diverse preparazioni del caffè viennese. Qui solo alcuni dei più importanti:
  • Melange - simile al cappuccino, con schiuma di latte
  • Franziskaner - un "Melange", ma con la panna montata
  • Kleiner Brauner - piccola tazza di caffè, servito con panna (a parte)
  • Großer Brauner - il doppio di un "Kleiner Brauner"
  • Verlängerter - versione "allungata" di un "Brauner", diluito con acqua e servito con latte invece che con panna
  • Kleiner Schwarzer - il caffè italiano, nero e senza zucchero
  • Großer Schwarzer - il "Kleiner Schwarzer", ma doppio
  • Kaisermelange - una bevanda molto particolare: una grande tazza di caffè nero con albume d'uovo, miele e cognac
  • Einspänner - un "Großer Schwarzer, servito in bicchiere con panna montata (vedi foto sotto)
  • Fiaker - caffè corretto con rum
In ogni caffè viennese che si rispetti, accanto alla tazza di caffè, viene servito un bicchiere d'acqua.

Quali sono le Kaffeehäuser più belle e dove si trovano?

I caffè nel centro (distretto 1) I caffè in altri distretti
  • Cafe Howelka,
    Dorotheergasse 6
  • Landtmann,
    Dr. Karl-Lueger-Ring 4
  • Central,
    Herrengasse 14
  • Prückel,
    Stubenring 24
  • Raimund,
    Museumstraße 6
  • Bräunerhof,
    Stallburggasse 2
  • Museum,
    Friedrichstraße 6
  • Demel,
    Kohlmarkt 14
  • Alt-Wien,
    Lugeck 1
  • Frauenhuber,
    Himmelpfortgasse 6
  • Grünwald,
    Bauernmarkt 10
  • Sirk,
    Kärntner Straße 53
  • Sperl,
    Gumpendorfer Siraße 11 (distretto 6)
  • Eiles,
    Josefstädter Straße 2 (distretto 8)
  • Hummel,
    Josefstädter Straße 66 (distretto 8)
  • Coural,
    Josefstädter Straße 35 (distretto 8)
  • Stadlmann,
    Währinger Straße 26 (distretto 9)
  • Dommayer,
    Auhofstraße 2 (distretto 13)


Il caffè "Einspänner"
(vedi la descrizione sopra)

Dove soggiornare a Vienna?

Hotel a ViennaHotel a Vienna
Centro di prenotazione.

C'è un commento a questa pagina:

Tiziana Magliocchetti (Milano):
Ricordo sempre - con libidine - il "moretto in camicia" del Caffe Central a Vienna!
Eine treue Leserin von "Viaggio in Germania" und "Viaggio in Austria"
(02/03/2013)

Vedi anche:

ViennaTutte le pagine su Vienna
Tutto sulla grande capitale dell'Austria. [capitolo]

Volare con Austrian Airlines:

Per preparare meglio il vostro viaggio a Vienna:

Viaggiare in AustriaTutto per il vostro viaggio a Vienna
La vostra agenzia di viaggi fai da te per l'Austria. [capitolo]

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:

Gli indici di questo sito (più di 300 pagine):



Dello stesso webmaster sono:

www.reise-nach-italien.de - Deutsches Italienportal
www.viaggio-in-germania.de - Portale italiano sulla Germania

Copyright 2003-2015 ViaggioAustria.com