728x90 Beach

Voli in Austria con Lufthansa, Germanwings, Austrian Airlines, Air Berlin e altre compagnie aeree.
www.viaggioaustria.com
Viaggio in Austria - Portale italiano sull'Austria

La pista ciclabile del Danubio

La pista ciclabile del Danubio è la più bella e più frequentata pista dell'Europa, adatta a tutti: per le famiglie e per i "professionisti" della bici, per bambini e per adulti.
Ciclabile Danubio
Sopra e sotto: ui vedete l'autore di questa pagina che ha percorso i 320 km
da Passau a Vienna comodamente in 6 giorni.
foto: Guglielmo Romano

Ciclabile Danubio

Dove si trova questa pista?

La pista ciclabile del Danubio (in tedesco "Donauradweg") corre lungo tutto il Danubio: dalla sua sorgente in Germania, a Donaueschingen, attraverso l'Austria, la Slovacchia, l'Ungheria, la Croazia, la Serbia, la Bulgaria e la Romania, fino alle foci del Danubio nel Mar Nero. La prima parte (dalle sorgenti fino a Budapest) è quella più frequentata, dopo, sopratutto nella parte tra Bulgaria e Romania, ci sono molti tratti ancora privi di segnalazione o ancora in costruzione, consigliabili solo per i più accaniti "professionisti" della bici.
Ciclabile del Danubio Passau - Vienna
Cartina: www.radreisen.at
Clicca sulla cartina per andare a Google-Maps
che vi permette di calcolare le distanze anche per la bicicletta!
In questa pagina si parla del tratto più amato e, per i suoi paesaggi, più bello che è quello da Passau in Germania (sul confine austriaco) fino a Vienna, attraversando le regioni dell'Alta e della Bassa Austria. Ogni anno sono ca. 300.000 i ciclisti che percorrono questo tratto, di cui ca. 60.000-70.000 fanno questa parte della pista per intero (ca. 320 km).

Per chi è adatto, quanto tempo ci si mette?

Nella parte da Passau a Vienna, la pista è abbastanza facile, quasi sempre pianeggiante con pochissime (e lievi) salite. Per gran parte l'itinerario lungo il Danubio è libero dal traffico delle macchine e quindi molto sicuro anche per le famiglie con bambini. La segnaletica è eccellente, perdersi è praticamente impossibile. Per conoscere bene il tragitto e le mete da visitare lungo il Danubio è comunque consigliabile portarsi via una buona guida con la carta della pista. In basso in questa pagina ce n'é una buona scelta, potete anche ordinarle direttamente online.
Ciclabile Danubio
Per la maggior parte l'itinerario lungo il Danubio è libero dal traffico delle macchine
foto: Guglielmo Romano
Il tempo che ci si mette per andare da Passau a Vienna dipende naturalmente dalla propria forma fisica, ma soprattutto da quali luoghi e città si vogliono visitare. Consiglio comunque a tutti quelli non abituati a gite in bici più lunghe di prepararsi bene, facendo prima di questa bella avventura almeno due o tre piccole gite di uno o anche due giorni. Lungo il percorso ci sono molte cose da vedere e vale la pena prendersi almeno 6 o 7 giorni, per passare una vacanza non troppo stressante e per avere abbastanza tempo per godersi paesaggi e città. Consiglio, per i non-esperti, di non prevedere più di 50-60 km al giorno e di alternare giornate più lunghe con altre più rilassanti o con una giornata di pausa.
Passau
Passau, vista dall'alto: a sinistra il fiume Inn, di colore più chiaro perché trasporta l'argilla dalle Alpi,
al centro il Danubio e a destra il piccolo fiume Ilz.
foto: Deutsche Zentrale für den Tourismus

Si pare da Passau

Di solito si parte da Passau, una bella città tedesca sul confine con l'Austria chiamata anche "Dreiflüssestadt", cioè "città dei tre fiumi", perché si trova alla confluenza dei fiumi Danubio (in tedesco: Donau), Inn e Ilz (vedi la foto). Se arrivate in macchina, a Passau c'è anche un parcheggio, proprio per chi vuole mettersi in bicicletta a partire da qui, dove potete lasciare la macchina per il periodo del vostro tour e dove potete avere molte informazioni utili sulla Ciclabile del Danubio (vedi: www.donauradweg-passau.com)
Per saperne di più sulla città: Passau [pagina del sito 'www.viaggio-in-germania.de']
Lungo il Danubio (qui un tratto tra Passau e Linz) si attraversano degli splendidi paesaggi.
Lungo il Danubio (qui un tratto tra Passau e Linz) si attraversano degli splendidi paesaggi.
foto: Guglielmo Romano

Da Passau a Linz (circa 90 km):

Consiglio di fare questo tratto in due giorni e di non andare oltre, in modo da avere, nel secondo giorno, il tempo per fermarsi e per visitare Linz. Linz è infatti la prima città più grande che si incontra dopo Passau (a ca. 90 km), è la terza città dell'Austria in ordine di grandezza che vale senz'altro una visita.
Per sapere di più sulla città vedi la pagina: Linz
Un traghetto per biciclette, per proseguire il viaggio dall'altra parte del Danubio.
Un traghetto per biciclette, per proseguire il viaggio dall'altra parte del Danubio.
foto: Guglielmo Romano

Da Linz a Melk (circa 110 km):

Anche il tratto da Linz a Melk si può fare commodamente in due giorni. A ca. 20 km ad est di Linz non si dovrebbe mancare una visita all'ex-campo di concentramento di Mauthausen, il più grande campo che i nazisti fecero costruire in Austria. Per visitarlo bisogna fare una piccola deviazione (di circa 12 km) dal Danubio. Attenzione: gli ultimi 3 km prima di arrivare al lager-museo sono un po' faticosi, c'è una bella salita da affrontare! Per chi vuole evitarla ci sono anche dei servizi di pullman da Linz.
Per saperne di più vedi: Il campo di concentramento di Mauthausen
L'abbazia di Melk
La magnifica abbazia di Melk, vista dal Danubio.
foto: Walter Hochauer

Da Melk a Krems (circa 40 km):

Arrivati a Melk potete anche inserire, se il vostro programma lo permette, una (o mezza) giornata di riposo. Vale la pena. Melk é una piccola città molto bella dove conviene fermarsi soprattutto per visitare l'abbazia benedettina, uno dei monasteri più belli dell'Europa con una straordinaria biblioteca di vecchi manoscritti (vedi la foto sopra).
Per saperne di più vedi: L'abbazia di Melk
Willendorf sul Danubio
Willendorf sul Danubio
foto: Christian Jansky
Proseguendo, a circa 15 km da Melk, si trova Willendorf, un paesino di appena 180 abitanti, che sarebbe rimasto sconosciuto ai più se non fosse per un fortunato caso: nel 1908, durante dei lavori sulla la linea ferroviaria lungo il Danubio, l'archeologo Josef Szombathy scoprì una piccola statuetta, alta appena 11 centimetri, che avrebbe cambiato il destino di questo paese: la "Venere di Willendorf", vecchia circa 25.000 anni considerata una delle espressioni artistiche dell'uomo più antiche che conosciamo. Da vedere!
Per saperne di più vedi: La Venere di Willendorf
Krems è una bella cittadina immersa negli vigneti
Krems è una bella cittadina immersa negli vigneti.
foto: Guglielmo Romano

Da Krems a Vienna (circa 80 km):

Krems è un antico centro immerso nei vigneti che fa parte del Patrimonio culturale dell'Umanità dell'Unesco, insieme all'abbazia di Melk e quella di Göttweig, a 10 km da Krems, che merita una piccola escursione.
Per saperne di più vedi: Krems sul Danubio
Nel centro di Krems
Nel centro di Krems.
foto: Guglielmo Romano
Sulla strada per Vienna, a circa 65 km da Krems, attraverserete Klosterneuburg dove potreste fare una sosta - se non siete toppo impazienti di arrivare finalmente alla meta del vostro viaggio, che da qui dista solo 15 km.

Finalmente: Vienna!

Alla fine del vostro viaggio vi aspetta (finalmente!) la magnifica capitale di Vienna che vi ricompensa di tutte le fatiche, delle sudate e forse anche della pioggia che vi siete presi durante i 320 km da Passau. Godetevi qualche giorno di riposo, lasciate la bici in albergo e scoprite questa bella città a piedi o in tram. Sarà l'incoronamento della vostra avventura!
Per saperne di più sulla capitale dell'Austria: Vienna
Il Museo di Storia dell'Arte a Vienna
Il Museo di Storia dell'Arte a Vienna
foto: Stern

Dove dormire durante il viaggio?

Non è necessario prenotare prima del viaggio stanze in alberghi o pensioni, lungo il danubio ci sono tantissimi alloggi preparati per ospitare cicclisti stanchi e che spesso vi offrono anche dei piccoli servizi di riparazione. Un ottimo servizio sono i punti di prenotazione che si trovano spesso lungo la pista: piccoli uffici dove ci si può fermare - magari il pomeriggio quando si sa già dove si vuole (o dove si può) arrivare alla sera - e dove è possibile prenotare una stanza per la notte, pagando pochi Euro in più per questo utilissimo servizio. Questo permette una maggiore flessibilità, perché in un viaggio del genere non sempre si può prevedere alla mattina cosa succede durante la giornata!

Ma anche per chi preferisce la comodità di un albergo o di una pensione già prenotatti prima ci sono molte offerte:

E il ritorno?

Il ritorno da Vienna a Passau si fa in treno. Le ferrovie austriache mettono a disposizione dei treni speciali per i ciclisti che vi riportano indietro da Vienna a Passau. Caricate le bici in un vagone speciale (costa molto poco) e ripercorrete comodamente, in poche ore, i giorni trascorsi in bicicletta fino ad arrivare a Passau, al vostro punto di partenza.

Tra maggio e settembre si può fare anche una gita in barca da Vienna a Passau che dura 2 giorni (con albergo a Linz), naturalmente con la possibilità di caricare la bici in barca.

Alternative

Naturalmente si può fare la pista anche in senso opposto, cioè da Vienna a Passau con ritorno in treno o in barca a Vienna. Chi non vuole portarsi via la propria bicicletta dall'Italia può noleggiare delle bici a Passau o a Vienna e ci sono anche soluzioni "tutto compreso", con noleggio bici, pensioni o alberghi già prenotate e trasporto dei propri bagagli in pulmino: il "Donauradweg" è proprio per tutti. Ma, se posso esprimere un mio giudizio personale: la soddisfazione maggiore si ha facendo tutto da soli, con la propria bici!

Libri utili per il vostro viaggio:

Ciclovia del Danubio, da Passau a Vienna
Ciclovia del Danubio
da Passau a Vienna
159 pag.
Per saperne di più
Austria in bicicletta
Austria
in bicicletta
143 pag.
Per saperne di più
Scoprire l'Europa in bicicletta
Scoprire l'Europa
in bicicletta
163 pag.
Per saperne di più
Europa in bicicletta
Europa
in bicicletta
240 pag.
Per saperne di più
Pista ciclabile del Danubio, da Passau a Vienna
Pista ciclabile del Danubio
da Passau a Vienna
160 pag.
Per saperne di più

Com'è il tempo lungo la pista ciclabile del Danubio:

WetterOnline
Passau
WetterOnline
Linz
WetterOnline
Melk
WetterOnline
Wien

Condividi questa pagina: 

Condividere su Facebook

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Tutti i paesi e regioni di lingua tedesca:

Annuncio:

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:

25 per cento di sconto 2015 728x90

Gli indici di questo sito (più di 300 pagine):

Indice (1): Austria - città e regioniAustria - città e regioni
Le città e regioni dell'Austria,
tutti i servizi per preparare un viaggio in Austria,
guide turistiche, carte stradali,
viaggi organizzati in Austria.
Indice (1): Austria - cultura, società, storiaAustria - cultura, società, storia
Gli austriaci e le tradizioni popolari,
la lingua tedesca e i dialetti austriaci,
la letteratura e la cultura austriaca,
la storia dell'Austria, la società austriaca di oggi.

Dello stesso webmaster sono:

www.reise-nach-italien.de - Deutsches Italienportal
www.viaggio-in-germania.de - Portale italiano sulla Germania

Copyright 2003-2015 ViaggioAustria.com