www.viaggioaustria.com

Viaggio in Austria - Musica tedesca

Fritz Lang: "Metropolis"

Fritz Lang - biografia e filmografia

"Metropolis"

"M - il mostro di Düsseldorf"

Il cinema espressionista degli anni '20

Fritz Lang: links

Wolfgang Amadeus Mozart

Joseph Haydn

Gustav Mahler

Johann Strauss

Il valzer viennese

Sigmund Freud

Fritz Lang e il cinema espressionista

Klaus Maria Brandauer

Gustav Klimt

Konrad Lorenz

Gregor Mendel

Il museo di
Storia dell'Arte

Friedensreich Hundertwasser

Istituzioni culturali italo-austriache

Assistenza

Tesi di laurea e tesine

Newsletter

Contatto & copyright

Da Caligari a Good Bye Lenin! Storia e cinema in Germania

Home > Musica, cinema, arte, scienze > Fritz Lang > "Metropolis"

Questo capolavoro di Fritz Lang del 1926 è una sinfonia per gli occhi e che riesce ad affascinare anche lo spettatore di oggi!

Prima di diventare regista, Fritz Lang (1890-1976) ha studiato architettura e pittura e i suoi film, specialmente i primi, rispecchiano questa sua formazione. Lang nasce nel 1890 a Vienna e cresce in un'epoca artisticamente molto ricca e fertile. Ancora prima della guerra va a Monaco e a Parigi per studiare i grandi pittori dell'epoca. Dopo la guerra, a Berlino, comincia a lavorare nel mondo del cinema, i cui mezzi tecnici ed artistici a quell'epoca sono ancora tutti da definire e da inventare. Trai i suoi primi film spicca Metropolis (1926), che diventa una pietra miliare della nuova arte del cinema che in quegli anni si sta sviluppando in modo impetuoso.
A sinistra e in basso: due locandine del film.

Metropolis è una vera e propria sinfonia visiva. La fantasia architettonica e pittorica di Lang si esprime ai massimi livelli. Il regista ci porta in una città del ventunesimo secolo la cui esistenza si basa sull'estremo sfruttamento della classe operaia da parte di pochi ricchi che vivono nel lusso più sfrenato. La inevitabile ribellione porta quasi alla distruzione di tutta la città, ma all'ultimo momento...

Il film che è uno dei capolavori assoluti della storia del cinema ha un ritmo ben studiato, è carico di simbolismi e riesce ancora oggi ad affascinare. È diventato il primo film della storia tutelato dall'Unesco: il classico del '26 è stato inserito nel registro 'Memory of the world' creato nel '92 dall'organizzazione dell'Onu per preservare la memoria documentale dell'umanità.

Del film esiste anche una versione leggermente colorizzata (1984) curata da Giorgio Moroda con una colonna sonora rock.

Metropolis è il primo film di fantascienza nella storia del cinema. La spettacolare città del futuro ideata da Fritz Lang nel 1926 (vedi la foto a sinistra e il video in basso) diventò modello più o meno esplicito per molti film di questo genere fino ai giorni nostri.
Considerando i mezzi tecnici limitati dell'epoca gli effetti speciali del film sono veramente stupefacenti.

Clicca qui per vedere un trailer del film:

Metropolis: trailer

Libri e film:

Metropolis
di Fritz Lang
2 DVD, Deluxe Edition,
Versione restaurata
con contenuti speciali

Per saperne di più
Fritz Lang: Metropolis
di Paolo Bertetto
192 pagine,
casa editrice: Lindau

Per saperne di più

Vedi anche:

Tutte le pagine su Fritz Lang
Scheda biografica, presentazione dei film più importanti, il cinema espressionista, risorse di Internet. [capitolo]
Il cinema espressionista degli anni '20
L'espressionismo che si sviluppò agli inizi del '900 si articolò con una particolare evidenza in Germania. Nato come nuova corrente soprattutto della pittura, della letteratura e del teatro, trovò una grande eco anche nel campo del cinema.
[pagina di "www.viaggio-in-germania.de"]

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Gli indici di questo sito (più di 300 pagine):

Le città e regioni, viaggiare in Austria
Gli austriaci, la letteratura e la cultura, la società e la storia

DVD e VHS
in lingua italiana


DVD e VHS
in lingua tedesca


Libri sul cinema


250 biglietti da visita - gratis


Traduzioni online


L'Austria in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

 Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

 Portale italiano sulla Germania - www.viaggio-in-germania.de


Copyright 2003-2015 ViaggioAustria.com